5 modi per velocizzare l'analisi dei dati

Ora che avete un efficace controllo sull'analisi dei dati, è il momento di fare un salto di qualità e accelerare le vostre analisi con TIBCO Spotfire®. Ecco cinque modi di sicuro successo per velocizzare la vostra analisi dei dati.

1. Pulizia e gestione di dati disordinati

Molti set di dati richiedono un po' di pulizia, ma finché non viene avviata l'analisi non è sempre facile capire dove occorre intervenire. Ecco perché gestire i dati "al volo" è importante tanto quanto prepararli in anticipo. L'analisi visiva di Spotfire individua rapidamente le imperfezioni e vi permette di riordinare i dati prima di iniziare o in qualsiasi momento durante il processo d'analisi.

1. Pulizia e gestione di dati disordinati

Molti set di dati richiedono un po' di pulizia, ma finché non viene avviata l'analisi non è sempre facile capire dove occorre intervenire. Ecco perché gestire i dati "al volo" è importante tanto quanto prepararli in anticipo. L'analisi visiva di Spotfire individua rapidamente le imperfezioni e vi permette di riordinare i dati prima di iniziare o in qualsiasi momento durante il processo d'analisi.

2. Visualizzazioni consigliate a portata di clic

Spesso i professionisti hanno in mente una certa visualizzazione dei dati, ma non sanno come crearla. Perché non passare subito ai grafici e ottimizzare le impostazioni in un secondo tempo? Fornendo all'utente delle opzioni di visualizzazione preconfigurate fra cui scegliere, Spotfire Recommendations vi porta direttamente dall'incertezza di come sarà la visualizzazione finale a best practice per creare analisi visuali e prendere decisioni.

3. Libera esplorazione per analisi più rapide e approfondite

Proprio come accade in una conversazione, nell'analisi dei dati una domanda tira l'altra. Inoltre, scoprire subito una determinata informazione può cambiare tutte le domande successive e condurvi lungo un percorso diverso che vi porterà a scoperte importanti e inaspettate. L'esplorazione dei dati dovrebbe essere intuitiva, in modo tale da non interrompere il vostro filo logico e permettervi di guardare i dati da diverse prospettive, per comprendere a fondo ciò che avete scoperto. Spotfire supporta la vostra curiosità e il vostro flusso di lavoro.

3. Libera esplorazione per analisi più rapide e approfondite

Proprio come accade in una conversazione, nell'analisi dei dati una domanda tira l'altra. Inoltre, scoprire subito una determinata informazione può cambiare tutte le domande successive e condurvi lungo un percorso diverso che vi porterà a scoperte importanti e inaspettate. L'esplorazione dei dati dovrebbe essere intuitiva, in modo tale da non interrompere il vostro filo logico e permettervi di guardare i dati da diverse prospettive, per comprendere a fondo ciò che avete scoperto. Spotfire supporta la vostra curiosità e il vostro flusso di lavoro.

4. Ben oltre le visualizzazioni di base delle mappe

I dati di localizzazione possono offrire numerose possibilità di analisi, facili da capire e da visualizzare. La maggior parte degli strumenti analitici offre visualizzazioni delle mappe limitate e in un solo livello, in grado di trattare una gamma limitata di aspetti. Ecco perché Spotfire offre mappe su più livelli, per aiutarvi a comprendere in modo molto più approfondito i dati su base geografica, per vedere i vostri clienti, prodotti o servizi sotto una nuova luce.

5. Sfruttate al massimo i vostri script R, implementandoli in applicazioni di produttività visuali

R è il linguaggio statistico più diffuso al mondo, ma il suo motore open source presenta molte difficoltà e restrizioni. Mediante il linguaggio R, gli esperti di statistica possono creare prototipi dei propri modelli in modo flessibile, attingendo da migliaia di pacchetti di calcolo. Ma, al momento della produzione, è difficile trasformare gli script R grezzi in applicazioni aziendali. Inoltre, dato che le prestazioni del motore R peggiorano rapidamente all'aumentare del volume di dati, potrebbe rendersi necessaria una riscrittura, onerosa e soggetta a errori. Scoprite come TIBCO Enterprise Runtime for R, in versione stand-alone o integrato in Spotfire, velocizza di 10 volte gli script R esistenti e permette di crearne pacchetti per supportare direttamente applicazioni di visualizzazione per l'esplorazione e la produzione ad alte prestazioni, implementabili in loco o nel cloud.

5. Sfruttate al massimo i vostri script R, implementandoli in applicazioni di produttività visuali

R è il linguaggio statistico più diffuso al mondo, ma il suo motore open source presenta molte difficoltà e restrizioni. Mediante il linguaggio R, gli esperti di statistica possono creare prototipi dei propri modelli in modo flessibile, attingendo da migliaia di pacchetti di calcolo. Ma, al momento della produzione, è difficile trasformare gli script R grezzi in applicazioni aziendali. Inoltre, dato che le prestazioni del motore R peggiorano rapidamente all'aumentare del volume di dati, potrebbe rendersi necessaria una riscrittura, onerosa e soggetta a errori. Scoprite come TIBCO Enterprise Runtime for R, in versione stand-alone o integrato in Spotfire, velocizza di 10 volte gli script R esistenti e permette di crearne pacchetti per supportare direttamente applicazioni di visualizzazione per l'esplorazione e la produzione ad alte prestazioni, implementabili in loco o nel cloud.

Scarica subito la versione di prova gratuita di 30 giorni di Spotfire